Francesco De Gregori - Titanic tekst piosenki - Teksciory.pl

Francesco De Gregori: Titanic - Tekst piosenki

Utwór nie ma przypisanego wideo
Bądź pierwszy i dodaj klip do wykonawcy Dodaj wideo
Wykonawca:
Statystyki wykonawcy:
Teksty31
Tłumaczenia0
Wideo0


Tekst piosenki

Francesco De Gregori: Titanic

La prima classe costa mille lire
la seconda cento, la terza dolore e spavento
E puzza di sudore dal boccaporto
e odore di mare morto

Sior Capitano mi stia a sentire
ho belle e pronte le mille lire
in prima classe voglio viaggiare
su questo splendido mare

Ci sta mia figlia che ha quindici anni
ed a Parigi ha comprato un cappello
se ci invitasse al suo tavolo a cena come sarebbe bello
E con l'orchestra che ci accompagna
con questi nuovi ritmi americani
saluteremo la Gran Bretagna col bicchiere tra le mani
e con il ghiaccio dentro al bicchiere
faremo un brindisi tintinnante
a questo viaggio davvero mondiale
a questa luna gigante

Ma chi l'ha detto che in terza classe
che in terza classe si viaggia male
questa cuccetta sembra un letto a due piazze
ci si sta meglio che in ospedale

A noi cafoni ci hanno sempre chiamato
ma qui ci trattano da signori
che quando piove si pu star dentro
ma col bel tempo veniamo fuori

Su questo mare nero come il petrolio
ad ammirare questa luna metallo
e quando suonano le sirene
ci sembra quasi che canti il gallo
Ci sembra quasi che il ghiaccio che
abbiamo nel cuore piano piano
si vada a squagliare in mezzo al fumo
di questo vapore di questa vacanza in alto mare

E gira gira gira gira l'elica e gira gira che piove e nevica
per noi ragazzi di terza classe
che per non morire si va in America

E il marconista sulla sua torre
le lunghe dita celesti nell'aria
riceveva messaggi d'auguri
per questa crociera straordinaria
E trasmetteva saluti e speranze
in quasi tutte le lingue del mondo
comunicava tra Vienna e Chicago
in poco meno di un secondo

E la ragazza di prima classe
innamorata del proprio cappello
quando la sera lo vide ballare lo trov subito molto bello
Forse per via di quegli occhi di ghiaccio
cos difficili da evitare
pens "Magari con un p di coraggio
prima dell'arrivo mi far baciare"

E com' bella la vita stasera
tra l'amore che tira e un padre che predica
per noi ragazze di terza classe
che per non sposarci si va in America
per noi ragazze di terza classe
che per non sposarci si va in America
Autor tekstu: nieznany

Tłumaczenie piosenki

Francesco De Gregori: Titanic

Nie ma jeszcze tłumaczenia dla tego utworu
Bądź pierwszy i dodaj swoje tłumaczenie Dodaj swoje tłumaczenie

Inne teksty wykonawcy

  • Francesco De Gregori Pezzi Di Vetro
    "L'uomo che cammina sui pezzi di vetro Dicono ha due anime e un sesso di ramo duro in cuore E una luna e dei fuochi alle spalle mentre balla e balla Sotto l'angolo retto di una stella Niente a che vede"
  • Francesco De Gregori Ti Leggo Nel Pensiero
    "< Faccio a pugni con te, poi ti vengo a cercare, benedico e ringrazio e maledico il mondo com'. E mi domando perch ti dovrei chiamare, tutte le volte che passi e ti fermi lontano, lontano da me. S"
  • Francesco De Gregori Caldo E Scuro
    "Sono venuto nella tua citt un giorno, era caldo e scuro Poteva essere mezzogiorno, ma non ne sono sicuro Avevo tempo da perdere, da guadagnare niente Non c'eri tu nell'aria, sensibilmente C'erano macc"
  • Francesco De Gregori L'aggettivo 'Mitico'
    "La musica etnica, la contaminazione, l'ultimo rifugio dei vigliacchi, la comunicazione Le notti insonni dei creatori di moda, l'alba difficile dei gioiellieri e dei creditori E i venditori di parrucch"
  • Francesco De Gregori Sempre E Per Sempre
    "Pioggia e sole cambiano la faccia alle persone Fanno il diavolo a quattro nel cuore e passano e tornano e non la smettono mai. Sempre e per sempre tu, ricordati, dovunque sei, se mi cercherai. Sempre"

Francesco De Gregori: Titanic
Oceń tekst piosenki
0 %
0 %
Ocen: 0


muzyka.interia.pl


omnibusombibus 2

Skomentuj tekst piosenki

Francesco De Gregori: Titanic

Komentarze: 0
Dodaj komentarz
Twój komentarz może być pierwszy
4000 znaków do wpisania
Piszesz jako gość

Wypełnienie pól oznaczonych * jest obowiązkowe

Polecane na dziś

teksty piosenek

  • Linkin Park She Couldn't
    "I’ve seen her smiling The sunlight shininh on her now She couldn;t stay here She knows you won’t let her down You know she couldn’t stay here whit you You know she had to go Even though she co"
  • Miley Cyrus Midnight Sky
    "It's been a long night And the mirror’s telling me to go home But it’s been a long time Since i felt this good on my own Lot of years went by with my hands tied up In your ropes Your ropes Fo"
  • Sanah No sory
    "Był taki czas że zabolało raz ty zniknąłeś gdy się stało jasno słuchałam łez, nie obeszło się bez czułam jak dokoła gwiazdy gasną mówiłeś mi do końca moich dni będą wciąż unosić się amory p"
  • Sarius, BARANOVSKI, Jakub Józef Orliński, Sir Mich Nigdy Sam [Pepsi Taste The Beat]
    "Nigdy sam Pokonam strach To dalej ja Choć tak wielu nie rozumie mnie Choć nie wiem Jak odnaleźć czas By słuchać prawd które dla mnie już straciły sens Nie mamy nic Prócz tych chwil, do który"
  • Carla Fernandes Entera (ft. Matt Hunter)
    "Tell me what you’re thinking Wanna know your weaknes I know how it goes I Yeah, yeah I could be the one to Make you fal lin lobe Yeah, yeah If you pull me closer Yeah, yeah We can go furthe"

Ostatnio wyszukiwane

Teksty piosenek

Wybrane

teksty piosenek


Korzystanie z portalu oznacza akceptację Regulaminu. Polityka Cookies. Prywatność. Copyright © 1999-2020 INTERIA.PL Wszystkie prawa zastrzeżone.
Teksty piosenek i tłumaczenia: ilość w serwisie - 686 691